Comunicato stampa – Social Change Weekend 28-29-30 Giugno – TARANTO

La città di Taranto ha ospitato il primo Social Change Weekend presso la sede del Dipartimento Jonico dell’Università di Bari, nella bellissima location del convento di San Francesco in Via Duomo, nel cuore del centro storico della Città.
Durante il Social Change Weekend, che ha visto tra i partner la LUMSA sede di Taranto ed il Dipartimento Jonico dell’Università di Bari, sono state presentate idee innovative proposte da giovani partecipanti con l’aiuto dei coach/mentor divisi in team. Sono stati toccati temi del recupero scolastico, bisogni sociali, aspetti culturali, recupero di luoghi d’arte e soluzioni innovative ai problemi della collettività.
Con i voti dei circa 30 partecipanti alla tre giorni sono emerse due idee classificatesi terze ex-aequo e proposte da Ileana Bonadies e Piero Marra.
Ileana ha presentato il progetto: “Teatro cerca Casa”, destinato alla valorizzazione delle rappresentazioni teatrali in case private, per portare l’arte e la cultura ad una dimensione più intima ed accessibile a tutti ed ha ottenuto il premio offerto da Project Ahead per la consulenza gratuita al business plan e da PerMicro con uno sconto sui costi per la concessione di un microcredito. 
Piero invece ha proposto l’idea ”Taranto Innova”: una piattaforma online di raccolta di progetti, idee, iniziative destinate alla città di Taranto, a cui è andato il premio della consulenza della parte della cooperativa Project Ahead e quello offerto da HUB Bari.
Secondo classificato, Emilio D’Elia, con il progetto: “Impact+” –  recupero di tre luoghi d’interesse culturale a Taranto attraverso una piattaforma di crowd-funding per la valorizzazione della cultura ionica, si è aggiudicato il premio della consulenza aziendale della Project Ahead e quello dell’ancor desk di Hub Roma.
Il primo classificato è stato Paolo Romano con la sua idea “Scuola MeDia”, progetto destinato a minori a rischio per la formazione scolastica attraverso le rappresentazione teatrali di personaggi ed avvenimenti storici e letterari. Paolo si è aggiudicato un I-PAD di ultima generazione offerto dalla Banca di Taranto, la consulenza della Project Ahead e quella di PerMicro.
I semi del cambiamento sociale sono stati impiantati, ora tocca ai vincitori fare la differenza. Be the Change!
Per approfondimenti sui progetti vincitori e per ogni altra informazione sull’iniziativa: Paola Traversi, 0815529149 oppure paolatraversi@pja2001.eu

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...